GPLiberazione

DOMANI SI CORRE IL GRAN PREMIO DELLA LIBERAZIONE,

LA PRIMA CORSA INTERAMENTE CARDIO-PROTETTA IN ITALIA

  • Al via 35 squadre, italiane e straniere
  • Previste iniziative e aree attrezzate per bambini e ragazzi

 

Roma, 24 aprile 2016 – Ancora un giorno di attesa e prenderà il via la 71^ edizione del Gran Premio della Liberazione, il “Mondiale di Primavera degli Under 23” organizzato dal Velo Club Primavera Ciclistica.

Sulla linea di partenza – il via alle ore 14 –  è prevista la presenza di 35 squadre, italiane e straniere, che gareggeranno sullo storico circuito della manifestazione, tra le Terme di Caracalla, Porta Ardeatina e Porta San Paolo per un totale di 138 chilometri (23 giri da 6 km).

Questa edizione del “Liberazione” sarà il banco di prova per una assoluta novità per il ciclismo in Italia. Per tutelare la salute degli atleti in gara, gli organizzatori hanno previsto la presenza lungo tutto il tracciato di operatori specializzati del CSI, dotati di defibrillatore portatile, pronti a intervenire in caso di emergenza: la corsa sarà interamente cardio-protetta.

La giornata di domani sarà aperta alle 9:15 dal Gran Premio della Liberazione Pink, gara internazionale femminile (16 giri del circuito di 6 chilometri, per un totale di 96 km).

Per i giovanissimi appassionati di ciclismo presenti all’evento, per il quinto anno, l’AS Roma Ciclismo ha predisposto un’area con circuiti promozionali per bambini e ragazzi e il Campionato Regionale F.C.I. Lazio 2016 Giovanissimi della specialità Gimkana.

 

ELENCO PARTENTI

 

#GPLiberazione

#GPLiberazione2016